• Mar. Set 27th, 2022

Crollo Luna

Ecco il piano del fondatore per risollevarla

Investing.com – Lo sviluppatore di LUNA/USD Do Kwon ha annunciato mercoledì che i tecnici sono al lavoro per sviluppare un piano di salvataggio per Terra UST e l’altcoin ad essa legata.

Nella mente del creatore di Terra, il semplice annuncio sarebbe bastato a riportare un po’ di stabilità, ma non è stato così. La stablecoin è scivolata fino ad un minimi storico di 0,30 dollari invece che restare ancorata al valore di definizione di 1 dollaro, provocando il panico nel mondo cripto, con Luna che ha perso il 98% della propria capitalizzazione

Il ‘recovery plan’ per salvare l’architettura dell’intera blockchain è stato presentato alla community su Twitter (NYSE:TWTR) (NYSE:TWTR). Do Kwon si è scusato per la prima volta per il fatto che le ultime 72 ore erano state “molto snervanti per tutte le persone coinvolte”, sottolineando che la crisi “può essere superata, ma solo insieme”.

Il problema principale è il meccanismo di stabilizzazione dei prezzi basato su algoritmi. Questo meccanismo prevede l’assorbimento dell’offerta di UST (al momento oltre il 10% dell’offerta totale), ma l’assorbimento di così tante stablecoin allo stesso tempo ha allungato lo spread “swap on-chain” al 40% causando un crollo del prezzo di LUNA.

Secondo Do Kwon, l’unica via per risollevare le sorti del progetto è “assorbire l’offerta di stablecoin di tutti coloro che vogliono uscire da UST”, solo così potrà iniziare il repeg verso il valore di 1 dollaro.

Al termine del processo indicato dal fondatore, il pool di base può essere aumentato da 50 a 100 milioni di SDR mentre il PoolRecoveryBlock viene ridotto da 36 a 18, aumentando la capacità di conio di Luna da $ 293 milioni a $ 1.200 milioni. Dopodiché il meccanismo di stabilizzazione dei prezzi assorbirà più rapidamente gli UST disponibili per la vendita e la strada verso la parità è aperta.

Se questo avrà successo dipende non da ultimo dalla comunità stessa, che in queste ore deciderà se il piano di salvataggio verrà implementato in questa forma o meno.

“Con l’attuale spread on-chain, la pressione di ancoraggio e il tasso di combustione UST, l’eccesso di offerta di UST (cioè crediti inesigibili) dovrebbe continuare a diminuire fino a quando non viene raggiunta la parità e gli spread iniziano a guarire”, ha scritto De Kwon sul social media, aggiungendo ci sarà “un costo elevato per i detentori di UST e LUNA, ma continueremo a esplorare varie opzioni per portare più capitale esogeno all’ecosistema e ridurre l’eccesso di offerta su UST”.